Abruzzo, un weekend di tranquillità sulla costa dei trabocchi
Menu

Abruzzo, un weekend di tranquillità sulla costa dei trabocchi

Questo racconto fa parte del progetto "Ricordi d'estate", creato dalla redazione di Vasteggiando per raccogliere le esperienze dei nostri lettori in visita sul territorio.
Se vuoi inviare anche tu un 'Ricordo' del tuo soggiorno a Vasto, San Salvo e nei paesi del Vastese, sotto forma di testi, foto, video, disegni o altro, scrivici a info@vasteggiando.it e potrai vederla pubblicata sul nostro portale!

di Giulia Quaglia

Se siete alla ricerca di un luogo dove tranquillità sia la parola d’ordine, l’Abruzzo fa al caso vostro. Che vogliate trascorrerci un weekend oppure che abbiate pensato a dedicare più tempo per spostarvi tra la costa e le colline, questa terra vi stupirà con i suoi posticini nascosti e gli itinerari per gli amanti della vita all’aria aperta.

È una terra che non urla la sua bellezza ai quattro venti, si mostra per com’è, rude e delicata allo stesso tempo.
Abbiamo respirato una ruralità diversa da quella che conosciamo, dove la pianura è una distesa sterminata di campi coltivati a granturco interrotti da numerosi corsi d’acqua.

Qui invece le colline si vestono di verde e di oro, e gli occhi si perdono tra i vigneti, gli ulivi e le spighe di grano. I paesini sono arroccati sulle dorsali rocciose di una terra fatta di ruvidi saliscendi.

Io e Andrea abbiamo colto l’occasione di un matrimonio nell’ultimo fine settimana di maggio per recarci in Abruzzo e assaporare un pezzetto di questa regione che, prima del viaggio che sto per raccontarvi, era un luogo sconosciuto.

Consapevoli di avere poco tempo per conoscerla, abbiamo deciso per alcune tappe fondamentali dei dintorni di Vasto.

 

La costa dei trabocchi

Il tratto di costa abruzzese da Ortona a Vasto è caratterizzato da macchine da pesca costruite in legno che si chiamano trabocchi. A vederli sembrano dei ragnetti in equilibrio sul pelo dell’acqua.

 

Riserva Naturale di Punta Aderci

A nord di Vasto si estendono 285 ettari di territorio incontaminato compreso tra Punte Penna e la foce del fiume Sinello che vede alternarsi territorio agricolo, spiaggia e scogliere.

Noi abbiamo deciso di aprire la stagione dei bagni al mare visitando due spiagge, Punta Penna e Mottagrossa.


Spiaggia di Punta Penna

Si raggiunge la spiaggia oltrepassando la zona industriale. Noi abbiamo lasciato l’auto poco lontano dalla trattoria da Ferri (dove si mangia dell’ottimo pesce) e siamo scesi a piedi.
Alle spalle di questa lunga spiaggia dorata cresce una vegetazione marittima tipica di queste zone e tra le dune molte specie di uccelli vengono a deporre le uova.

 

Spiaggia di Mottagrossa

Lasciando la SS16 occorre seguire le indicazioni per Villa Marianna e poi addentrarsi nella folta vegetazione per raggiungere questa spiaggia silenziosa. Come dice il nome, è fatta di ciottoli.

Abbiamo visto molti cicloturisti che si recavano alla riserva. Si presta molto per un’interessante escursione naturalistica (mappa interattiva del percorso).

 

L’entroterra 

Vi segnalo: www.sanbarbato113.it

Prende il nome dalla contrada del comune di Pollutri questo piccolo ma grazioso bed&breakfast. Marcella e Massimo hanno ristrutturato con le loro mani un casolare abruzzese con la filosofia contadina del “non si butta via niente”, dove i materiali di recupero hanno dato una nuova vita a questo posto immerso nella natura.
Si può fare colazione in giardino, all’ombra degli alberi, gustandosi la vista sulle colline e il mare in fondo alla valle, in compagnia di cani, gatti e una docile cavalla.

L’aria che si respira qui a San Barbato è buona e sa di un Abruzzo genuino.

 

Rocca San Giovanni

Questo borgo è segnalato come uno dei più belli d’Italia. Poco distante dalla costa, si trova su una collina. Ci accoglie la Piazza degli eroi, con la chiesa e il palazzo comunale.

Se si procede la passeggiata oltre la piazza, è possibile vedere i resti delle mura medievali costruite dai Normanni.

 

Che dire, siamo tornati felicemente sorpresi e con la voglia di ritornare, non solo per fare un tuffo. La montagna ci aspetta.

 


Questo racconto fa parte del progetto "Ricordi d'estate", creato dalla redazione di Vasteggiando per raccogliere le esperienze dei nostri lettori in visita sul territorio.
Se vuoi inviare anche tu un 'Ricordo' del tuo soggiorno a Vasto, San Salvo e nei paesi del Vastese, sotto forma di testi, foto, video, disegni o altro, scrivici a info@vasteggiando.it e potrai vederla pubblicata sul nostro portale!

Parole chiave:

abruzzo

Condividi questo articolo



 

    Cerca nel Vastese Ricettività Turistica

    Trova alberghi, ristoranti, bar e B&B con un click!

    Richiesta Info/Prenotazioni

    Per informazioni su servizi, strutture turistiche o informazioni particolari inviaci una richiesta!

    Iscriviti alla Newsletter

    Per rimanere sempre aggiornato su eventi e notizie iscriviti alla newsletter

    Seguici su Facebook

    Gallerie


    Custom exit in C:\xampp\htdocs\vasteggiando\tema\footer.php on line 92

    Array
    (
    )
    

    Custom exit in C:\xampp\htdocs\vasteggiando\tema\footer.php on line 93

    Array
    (
        [REDIRECT_UNIQUE_ID] => WSWJ3an@inkAAEm4kCQAAAAD
        [REDIRECT_MIBDIRS] => C:/xampp/php/extras/mibs
        [REDIRECT_MYSQL_HOME] => \xampp\mysql\bin
        [REDIRECT_OPENSSL_CONF] => C:/xampp/apache/bin/openssl.cnf
        [REDIRECT_PHP_PEAR_SYSCONF_DIR] => \xampp\php
        [REDIRECT_PHPRC] => \xampp\php
        [REDIRECT_TMP] => \xampp\tmp
        [REDIRECT_STATUS] => 200
        [UNIQUE_ID] => WSWJ3an@inkAAEm4kCQAAAAD
        [MIBDIRS] => C:/xampp/php/extras/mibs
        [MYSQL_HOME] => \xampp\mysql\bin
        [OPENSSL_CONF] => C:/xampp/apache/bin/openssl.cnf
        [PHP_PEAR_SYSCONF_DIR] => \xampp\php
        [PHPRC] => \xampp\php
        [TMP] => \xampp\tmp
        [HTTP_HOST] => www.vasteggiando.it
        [HTTP_ACCEPT_ENCODING] => x-gzip, gzip, deflate
        [HTTP_USER_AGENT] => CCBot/2.0 (http://commoncrawl.org/faq/)
        [HTTP_ACCEPT] => text/html,application/xhtml+xml,application/xml;q=0.9,*/*;q=0.8
        [PATH] => C:\ProgramData\Oracle\Java\javapath;C:\Windows\system32;C:\Windows;C:\Windows\System32\Wbem;C:\Windows\System32\WindowsPowerShell\v1.0\;C:\Program Files (x86)\Panda Security\WaAgent\Common;C:\Program Files (x86)\MySQL\MySQL Fabric 1.5 & MySQL Utilities 1.5\;C:\Program Files (x86)\MySQL\MySQL Fabric 1.5 & MySQL Utilities 1.5\Doctrine extensions for PHP\;C:\Program Files\Microsoft SQL Server\Client SDK\ODBC\110\Tools\Binn\;C:\Program Files (x86)\Microsoft SQL Server\120\Tools\Binn\;C:\Program Files\Microsoft SQL Server\120\Tools\Binn\;C:\Program Files\Microsoft SQL Server\120\DTS\Binn\;C:\Program Files (x86)\Microsoft SQL Server\120\Tools\Binn\ManagementStudio\;C:\Program Files (x86)\Microsoft SQL Server\120\DTS\Binn\;C:\xampp\php\;
        [SystemRoot] => C:\Windows
        [COMSPEC] => C:\Windows\system32\cmd.exe
        [PATHEXT] => .COM;.EXE;.BAT;.CMD;.VBS;.VBE;.JS;.JSE;.WSF;.WSH;.MSC
        [WINDIR] => C:\Windows
        [SERVER_SIGNATURE] => 
    Apache/2.2.21 (Win32) mod_ssl/2.2.21 OpenSSL/1.0.0e PHP/5.3.8 mod_perl/2.0.4 Perl/v5.10.1 Server at www.vasteggiando.it Port 80
    [SERVER_SOFTWARE] => Apache/2.2.21 (Win32) mod_ssl/2.2.21 OpenSSL/1.0.0e PHP/5.3.8 mod_perl/2.0.4 Perl/v5.10.1 [SERVER_NAME] => www.vasteggiando.it [SERVER_ADDR] => 212.43.96.9 [SERVER_PORT] => 80 [REMOTE_ADDR] => 54.161.77.48 [DOCUMENT_ROOT] => C:/xampp/htdocs/vasteggiando [SERVER_ADMIN] => info@studioware.eu [SCRIPT_FILENAME] => C:/xampp/htdocs/vasteggiando/index_s.php [REMOTE_PORT] => 46010 [REDIRECT_QUERY_STRING] => op=notizia&pagID=abruzzo-un-weekend-di-tranquillita-sulla-costa-dei-trabocchi&desc=no&year=2015&month=09&day=25&nid=358&lang=it [REDIRECT_URL] => /it/2015/09/25/abruzzo-un-weekend-di-tranquillita-sulla-costa-dei-trabocchi/358 [GATEWAY_INTERFACE] => CGI/1.1 [SERVER_PROTOCOL] => HTTP/1.0 [REQUEST_METHOD] => GET [QUERY_STRING] => op=notizia&pagID=abruzzo-un-weekend-di-tranquillita-sulla-costa-dei-trabocchi&desc=no&year=2015&month=09&day=25&nid=358&lang=it [REQUEST_URI] => /it/2015/09/25/abruzzo-un-weekend-di-tranquillita-sulla-costa-dei-trabocchi/358 [SCRIPT_NAME] => /index_s.php [PHP_SELF] => /index_s.php [REQUEST_TIME] => 1495632349 )

    Custom exit in C:\xampp\htdocs\vasteggiando\tema\footer.php on line 94

    	
    		
    Chiudi
    Chiudi