I Bocconotti

I bocconotti (o boconotti) sono dei dolci tipici della tradizione lucana, pugliese, abruzzese e calabrese con un ripieno che varia secondo le località in cui viene prodotto.

La leggenda popolare fa risalire la prima elaborazione di questo dolce alla fine del Settecento, nel territorio calabrese. In quel periodo infatti iniziò l’importazione di cioccolato e caffè. Si narra che in un paese d’Abruzzo una domestica, per omaggiare il suo padrone, goloso di questi due nuovi prodotti, inventò un dolce che ricordava la tazzina di caffè (naturalmente senza manico e coperchio) realizzando l’esterno con la pasta frolla e riempiendo l’interno con caffè e cioccolato liquidi. Alla prima cottura vide che il ripieno rimaneva troppo liquido; allora decise di addensarlo con mandorle (che in Abruzzo venivano importate dalla Puglia) e tuorli d’uova e di ricoprire la “tazzina” con un coperchio che a cottura ultimata spolverò di zucchero a velo. [continua a leggere su wikipedia]