Con Mannarino si canta e si balla allo stadio ’Bucci’ di San Salvo

Lo stadio Davide Bucci di San Salvo torna ad aprire le sue porte alla musica con il concerto di Alessandro Mannarino, unica data abruzzese del tour “Corde 2015” del cantautore romano. In tanti si sono aggiunti ai 1500 che avevano acquistato il tagliando in prevendita per partecipare ad una bella serata in musica. Ad aprire lo spettacolo la chitarra e la voce dell’abruzzese Domenico Imperato, che si era già esibito con successo ai Concerti di Mezzanotte a Vasto [VIDEO]. Poi spazio a Mannarino e alla sua band che, con un crescendo di emozioni, hanno eseguito i brani dell’ultimo album, uscito un anno fa, e quelli che hanno portato la musica del 36enne romano all’attenzione del grande pubblico.

Ad inizio serata una dedica speciale.“Prima di questo concerto ero in vacanza nel Parco Nazionale – ha esordito Mannarino -. Sono andato in un bar a vedere la partita e ho conosciuto un ragazzo. Oggi ho scoperto che è morto in un incidente stradale. Per questo vogliamo dedicare a lui il concerto di stasera”.  Si riferisce a Gabriele Angelucci, prematuramente scomparso la notte scorsa in un incidente stradale alle porte di Pescasseroli. Originario abruzzese ma residente a Roma, il giovane fan del cantautore era anche chitarrista dei Distillados, cover band di Mannarino.

La serata è andata avanti tra gli applausi con il pubblico che ha cantato e ballato per oltre due ore fino all’immancabile bis e agli energici ritmi che hanno chiuso la serata. 

di Redazione Zonalocale.it

Saremmo felici di leggere la tua opinione

      Lascia un commento