Cozze ripiene

Cozze ripiene COZZE RIPIENE

Il comune di Vasto è conosciuto in tutta l’Italia per la sua tradizione culinaria marinara. Se il brodetto di pesce alla vastese è entrato di diritto come uno dei più deliziosi piatti unici a base di pesce, anche le cozze alla vastese sono un antipasto degno della fama del centro turistico abruzzese. Ottime come antipasto o secondo, le cozze alla vastese possono essere consumate calde o fredde e cucinate al forno o nel tegame con sugo di pomodoro.

Ingredienti
( 4 persone)

  • 1 kg di cozze fresche
  • Pangrattato
  • Uova
  • parmigiano
  • olio
  • sale
  • trito d’aglio e prezzemolo
  • salsa di pomodoro

Preparazione cozze ripene al forno o gratinate

Lavare per bene le cozze, strofinando i gusci con una spazzolina metallica. Aprire i molluschi a metà e tenere solo le valve piene. Sistemare le cozze in una teglia e coprirle con l’impasto preparato in precedenza con del pangrattato, uova, parmigiano, aglio, prezzemolo e un po’ d’olio e di sale e salsa di pomodoro per guarnire. Lasciar scaldare il forno e far gratinare il piatto a 180° per una decina di minuti.

 

Varianti!

-Al posto della salsa di pomodoro, potete provare ad utilizzare dell’erba cipollina tritata assieme all’aglio e al prezzemolo. Per rendere il piatto ancora più saporito, lasciate cuocere le cozze in una padella antiaderente e aggiungete del vino bianco in cottura prima di gratinarle al forno.

Le cozze possono essere cucinate direttamente nel tegame rigorsamente accompagnate da salsa di pomodoro per 15/20 minuti a pentola coperta.