Ecco le Bandiere Blu 2015 che premiano il nostro territorio

Ottengono la Bandiera Blu 2015 Vasto, con il riconoscimento per le spiagge di San Nicola, Punta Penna, Vignola e località San Tommaso, e San Salvo [leggi di più], con la zona Fosso Molino. Le due località balneari del sud dell’Abruzzo confermano quindi il vessillo della Fondazione per l’educazione ambientale (Fee) Italia che assegna le bandiere blu a quelle località che hanno superato gli esami delle acque pulite, come primo parametro necessario per accedere al riconoscimento, oltre ai servizi, che vengono successivamente in graduatoria.

Nel resto della provincia di Chieti, premiate anche:

Francavilla al Mare-Lido Alcyone; 
San Vito Chietino-Molo sud, Calata Turchino/Rocco Mancini; 
Fossacesia-Marina di Fossacesia; 

Nel resto dell’Abruzzo, premiate anche:

Tortoreto-Spiaggia del Sole; 
Roseto degli Abruzzi-Lungomare Trento/Centrale; 
Pineto-Torre Cerrano;

Per quanto riguarda gli approdi confermata la Bandiera Blu al Marina di Pescara

Saremmo felici di leggere la tua opinione

      Lascia un commento