Le “Sagne di San Vitale” in mostra

“Le Sagne di San Vitale” è il titolo della mostra fotografica di Federica Cappellini esposta in questi giorni in corso Umberto I, presso la Casa della Cultura – Porta della Terra di San Salvo.

L’artista, nata in Brianza, ha frequentato la scuola di Arti Grafiche Arte & Messaggio di Milano, ha lavorato (2008-2010) com fotografa nel campo dello spettacolo e dietro le quinte teatrali, collaborando poi a Roma con piccole agenzie, uffici stampa e associazioni culturali prettamente legate al mondo dello spettacolo e degli eventi. Dal 2014 è libera professionista in fotografia e grafica pubblicitaria.

“Le Sagne di San Vitale” sono nate come impegno volontario di realizzare e di donare cose buone al prossimo partendo da materie prime offerte da Madre Natura senza pretendere nulla in cambio; impegno volontario di voler offrire una parte di noi stessi, un momento della nostra vita, dei nostri attimi, in nome di un Santo, in nome di una tradizione, in nome di una religione. Tutto questo è raccontato attraverso la macchina fotografica: un’inseparabile silente compagna di viaggio per animi a cui due occhi non bastano, per cuori che hanno bisogno di donare e condividere le loro stesse emozioni.

Federica Cappellini cerca – attraverso le immagini – di raccontare appunto le sue emozioni e il suo punto di vista, spesso estraneo alle vicende narrate. Uno dei suoi obiettivi è scardinare la mediocrità e l’abitudinarietà – in ogni ambito – non solo dei piccoli paesi ma dell’Italia in generale, cosa che rende difficile il percorso in direzione di un futuro più prospero e più rassicurante.

Saremmo felici di leggere la tua opinione

      Lascia un commento