Maurizio Urbani Quintet: splendido jazz alle Terme Romane

Foto di Giulia BenedettoSi è svolto ieri sera, nella splendida cornice del Parco Archeologico delle Terme Romane, il concerto jazz “Maurizio Urbani Quintet – dedicated to Massimo Urbani” con Maurizio Urbani al sax tenore, Claudio Cesar Corvini alla tromba, Arturo Valiante al piano elettrico, Walter Monini al basso elettrico e Bruno Marcozzi alla batteria.
Nell’ambito degli eventi estivi curati ogni anno dal FAI delegazione di Vasto, la città ha avuto l’onore di ospitare musicisti di eccezione che hanno incantato ed entusiasmato il pubblico presente, eseguendo brani del loro repertorio, con ampie e geniali improvvisazioni. Più volte è stata richiesta l’esecuzione di Estate (di B. Martino) meravigliosamente eseguita dalla band con particolare eccento sulle note del sax di Maurizio Urbani. Il concerto è stato anticipato dal film documentario di Paolo Colangeli “Nella Fabbrica Abbandonata” che contiene la video intervista a Massimo Urbani, fratello di Maurizio, scomparso nel 1993 e considerato uno dei maggiori interpreti della storia del jazz. Arte e musica di qualità è ciò che si prefigge ogni anno il FAI di Vasto, raggiungendo sempre ottimi risultati. I prossimi appuntamenti in programma saranno: “FAI GIOVANI TALENTI”, stasera 6 agosto e “FAI TEATRO” il 12 agosto.

Saremmo felici di leggere la tua opinione

      Lascia un commento