Tonino Carotone e i Sud Sound System gli ospiti di Progetto Sud

Si è svolta sabato mattina presso lo stabilimento balneare Controvento di San Salvo Marina, di Oreste Di Francesco, primo sponsor dell’iniziativa, la conferenza stampa per presentare Progetto Sud, l’evento musicale dell’estate sansalvese giunto alla seconda edizione. Presenti all’incontro, l’assessore comunale Oliviero Faienza e gli organizzatori: Antonio CaneNicolino Carrisi, presidente della Pro loco, Gaetano D’Anconadella Events Service, l’impresario Antonio Renzone eOreste Di Francesco.

“Progetto Sud – ha ricordato Antonio Cane in apertura – è nato nel luglio scorso e probabilmente ha riscosso un successo inaspettato, con circa 10mila presenze.Quest’anno puntiamo a raddoppiare i numeri con due ospiti, naturalmente legati alla tradizione del sud: il 6 agosto si esibirà Tonino Carotone, mentre il 7 agosto i Sud Sound System. Stiamo impegnando grandi risorse nella pubblicità e contiamo di fare numeri importanti anche per questa edizione. Sfido qualunque altro centro della zona a illustrare calendari estivi con eventi gratuiti di questa portata, San Salvo si meriterebbe senz’altro il titolo di Città della Musica“.

È stato poi l’assessore Faienza a portare i saluti del sindaco, Tiziana Magnacca, impegnata con il Consiglio comunale dei bambini. Faienza tenuto a fare un grande in bocca al lupo al primo sponsor della manifestazione, lo stabilimento Controvento, per l’avventura appena iniziata, elogiando l’iniziativa di Di Francesco, “in un momento storico non facile per l’economia”. L’assessore ha poi ringraziato tutti gli organizzatori, per aver permesso di organizzare un evento, con il patrocinio anche della Regione Abruzzo, che da sola l’amministrazione comunale non avrebbe potuto sostenere: “La riuscita di Progetto Sud – ha sottolineato Faienza – non è solo questione di numeri. Eventi di questo genere si possono dire riusciti quando il territorio e le sue attività rispondo bene, non solo per quella sera, ma anche in prospettiva futura”.

Da Gaetano D’Ancona, della Events Service, un plauso all’amministrazione comunale: “In una certa misura anche le precedenti amministrazioni, ma questa in particolare si è dimostrata particolarmente pronta ad accogliere questo tipo di iniziative, e posso dirlo, visto che opero da 13 anni su questo territorio, e nessun altro comune si è mostrato così attento”.

A seguire, l’intervento del presidente della Pro loco, Nicolino Carrisi, che ha sottolineato come il ruolo dell’associazione sia quello di stimolare le idee, di cui ognuno dev’essere “capo progetto”: “E Antonio Cane – ha sottolineato Carrisi – di idee ne ha davvero tante”.

Infine il saluto dell’impresario Antonio Renzone, che ha sottolineato come sia la “passione” l’ingrediente segreto per la buona riuscita di questo tipo di manifestazioni e dello sponsor principale della manifestazione, conOreste Di Francesco, che si è detto entusiasta e onorato di partecipare all’iniziativa, assicurando piena disponibilità a partecipare anche ad altre iniziative.

di Natalfrancesco Litterio (Zonalocale.it)

Saremmo felici di leggere la tua opinione

      Lascia un commento